documentazione

DOCUMENTAZIONE

Scarica la documentazione

Crisi d'impresa

Kick OFF PACKAGE

Ipotesi di fornitura di un servizio una tantum per le società che dovranno dotarsi di revisore legale, per supportare l’analisi preventiva circa l’adeguatezza della struttura amministrativo/societaria della Cliente (art.375 Cod. Crisi-1) e fornire una pre analisi sull’early warning preventivo per la crisi di impresa.

Crisi di impresa

testo assemblea per rinvio nomina organo di controllo

Con riferimento al secondo punto all’OdG il Presidente espone ai presenti le novità introdotte dal D.Lgs 12/01/2019 nr.14 entrato in vigore il 16 marzo 2019 in attuazione della legge 19/10/17 nr. 155 (Codice della crisi d’impresa- CCI) in materia di governance societaria e nuovi obblighi in materia di amministrazione delle società; infatti ai sensi del riformato art. 2086 2° comma del Cod. Civ. (art.375 CCI)

Early warning model

Analisi preventiva

Una verifica preliminare deve partire dall’analisi di indicatori (early warning) la cui presenza ripetuta nel tempo deve indurre gli organi di controllo interno e di revisione ad attivare la procedura di allerta preventiva per la verifica del presupposto di continuità aziendale.

MODIFICHE AL DIRITTO SOCIETARIO

DECRETO LEGISLATIVO 12 GENNAIO 2019, N.14

Il Decreto legislativo 12 gennaio 2019, n.14 recante il «Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza» in attuazione della Legge 19 ottobre 2017, n. 155, pubblicato in G.U. il 14 febbraio 2019, entrerà in vigore decorsi 18 mesi dalla sua pubblicazione (e dunque in data 15 agosto 2020), ad eccezione di alcune norme – di cui si dirà meglio nel prosieguo – già in vigore dal 16 marzo 2019.